L’Aura: Cos’è, Come Vederla e Significati dei Colori

L’Aura è un campo invisibile di energia che circonda il corpo fisico di una persona. È influenzata dal nostro umore e dal nostro stato emotivo (e talvolta dagli stati degli altri) e può avere diversi colori, associati a qualità ed emozioni diverse.

L’aura di qualcuno è solitamente una combinazione di colori, con uno che è più dominante degli altri. E mentre la tua aura può spostarsi e cambiare costantemente, molte persone avranno un colore che si presenta costantemente.

Non è sempre possibile vedere le auree ad occhio nudo ma è possibile sentirle. Pensa a come certe persone emanano un’energia super calda e amichevole (o davvero negativa) anche prima di dire una parola; questa è l’aura.

Tabella dei contenuti

I 7 Strati dell’Aura

La tua aura è composta da sette strati aurici (noti anche come corpi o piani), e ognuno rappresenta qualcosa di diverso. Pensa a loro come agli strati della cipolla, con il mezzo che è il tuo corpo fisico.

Piano dell’aura fisica

Il piano dell’aura fisica è il primo strato dell’aura e si estende da 1 a 5 cm dalla superficie della pelle, delineando il corpo. Questo campo di energia si connette principalmente con il primo chakra, il chakra della radice, con i nostri organi, ghiandole e meridiani, e si riferisce alla condizione e alla salute del corpo fisico. È anche chiamato il piano eterico.

Piano dell’aura emotiva

Il secondo strato è chiamato Strato Emozionale e si estende da 5 a 10cm lontano dal corpo fisico circondandolo a forma di ovale. Questo strato è principalmente collegato al chakra sacrale, ai sentimenti, alle emozioni e all’esperienza. È costantemente in uno stato di cambiamento, che riflette il nostro stato d’animo attuale. Questo strato immagazzina anche emozioni instabili come paura, risentimento e solitudine.

Le energie presenti nel secondo strato dell’aura comunicheranno con il primo strato e quindi elaboreranno queste informazioni nel corpo fisico. La tensione fisica, i crampi muscolari e il mal di stomaco potrebbero essere il risultato del bombardamento dello strato eterico (il primo) da parte del dolore emotivo che risiede nel secondo strato dell’aura.

Piano dell’aura mentale

Il terzo strato è lo strato mentale. La sua estensione è da 10 a 20cm dal corpo fisico. Questo strato è connesso al chakra del plesso solare, alla nostra coscienza, idee, processi logici, credenze e intelletto. In questo strato, i pensieri e le idee vengono razionalizzati e convalidati. La salute mentale e i problemi mentali si presentano in questo strato di aura.

Piano dell’aura del corpo astrale

Il quarto strato è indicato in breve come lo strato astrale o lo strato ponte. Si trova a 20 o 30cm di distanza dal corpo fisico e si collega al chakra del cuore, il nostro senso di amore, benessere, espansione ed equilibrio vitale.

Dove i primi tre strati dell’aura riflettono la nostra natura e presenza fisica, il quarto strato è la finestra sulla nostra natura spirituale, separando i primi tre strati dai tre strati esterni dell’aura.

Piano dell’aura eterica

Il quinto stato è il livello del modello eterico. È a 30 o 60cm di distanza dal corpo fisico. Si connette al chakra della gola, il suono, la vibrazione, la comunicazione e la creatività. Principalmente questo strato dell’aura funge da copia carbone del corpo fisico sul piano spirituale.

Piano dell’aura celeste

Il sesto strato è chiamato lo strato celeste. Si estende da 60 a 90cm di distanza dal corpo e riflette il nostro subconscio. È dove la mente fisica viene a connettersi con la mente spirituale attraverso la meditazione e le pratiche devozionali.

È connesso con il chakra del terzo occhio, i ricordi, i sogni, la consapevolezza spirituale, la conoscenza intuitiva, la fiducia, l’onestà e l’amore incondizionato. Lo strato celeste contiene le nostre esperienze di connessione con qualcosa di più grande di noi stessi.

Piano dell’aura causale

Il settimo strato è noto come Strato del Modello Ketherico o Strato Causale. È collegato al chakra della corona, a tutta la conoscenza e tutte le possibilità. Questo strato protegge e tiene insieme tutti gli altri strati dell’aura e contiene il progetto del nostro percorso spirituale, riflettendo tutte le esperienze e gli eventi dell’anima nel tempo.

Lo strato keterico è il collegamento a “Dio”, al “Creatore”, alla “Fonte” o “Tutto ciò che è” all’interno di ogni individuo e si estende da 90 a 150cm di distanza dal corpo fisico, a seconda del nostro stato spirituale.

I nostri servizi: analisi astrologiche, letture dei tarocchi, letture della mano.

Come vedere la tua Aura e quella degli altri

A meno che tu non sia qualcuno che vede le aure visivamente, probabilmente ti starai chiedendo come puoi effettivamente capire di che colore è la tua aura.

Per testare le tue capacità visive, puoi provare a individuarla da solo fissando un punto del tuo corpo o sfregandoti le mani, separandole lentamente e vedendo se appaiono i colori. Più pratichi, migliore diventerai nel vedere il campo energetico intorno al tuo corpo.

Gli stessi principi si applicano per gli altri: se vuoi vedere l’aura di qualcun altro, prima sappi che dovrai fissarlo un po’. Tieni lo sguardo fisso su di loro finché non inizi a vedere il bagliore attorno al loro corpo e se è di un certo colore. È davvero così semplice, anche se non tutti potrebbero essere in grado di vedere le aure così chiaramente.

Cosa significano i colori dell’Aura?

Ci sono prevalentemente undici colori dell’aura. Sette di questi colori si riferiscono ai sette chakra del corpo umano. Esistono però sfumature dei colori primari che portano il numero totale a più di venti. Esempi di ciò si trovano nelle immagini scattate dall’attrezzatura fotografica che cattura l’aura.

Pertanto, la lettura approfondita dell’aura di qualcuno può richiedere del tempo per essere padroneggiata, tuttavia, non se vengono fornite le giuste informazioni fin dall’inizio. Il modo migliore per imparare a leggere l’aura di qualcuno è iniziare con la comprensione di ogni colore e delle diverse sfumature che esistono tra di loro.

L’Aura Rossa

Se hai il rosso nella tua aura, probabilmente sei una persona energica e focosa. Le aure rosse indicano qualcuno che è veloce nel trasformare i pensieri in azioni e non perde tempo a leggere i manuali di istruzioni.

Ciascuno dei sette chakra è anche associato a un colore, quindi comprendere i colori dei chakra aiuta a decifrare le aure. Ad esempio, il rosso si riferisce al chakra della radice e se vedi una discreta quantità di rosso, significa che il tuo chakra della radice è stabile e sbloccato.

Leggi altre informazioni sull’Aura Rossa.

L’Aura Arancione

Un’aura arancione è correlata al chakra sacrale, che si occupa della creatività e dell’energia sessuale. L’arancione nell’aura può quindi indicare un flusso di energia creativa.

Inoltre, se l’arancione si presenta nella tua aura, potrebbe significare che tendi a imparare lezioni dall’esperienza piuttosto che dalla teoria e spesso devi imparare le cose nel modo più duro.

Leggi altre informazioni sull’Aura Arancione.

L’Aura Gialla

Come avrai intuito con questo colore allegro, le aure gialle indicano qualcuno che è solare e carismatico. Possono anche avere una personalità magnetica che attrae molte persone diverse.

Il giallo è il colore del chakra del plesso solare, che si occupa della tua identità e fiducia. Il giallo nella tua aura, quindi, è un buon segno che ti senti sicuro e pieno di potere.

Leggi altre informazioni sull’Aura Gialla.

L’Aura Verde

Il verde è un colore associato al chakra del cuore, quindi si riferisce alle questioni del cuore: amore per te stesso e per gli altri, compassione e perdono.

Se hai del verde nella tua aura, probabilmente ami la musica, la natura e il non essere legato. Poiché un’aura verde indica un cuore particolarmente aperto, potrebbe esserci una tendenza a essere facilmente influenzati dal proprio ambiente o da altre persone, rendendo i confini importanti per questo colore dell’aura.

Leggi altre informazioni sull’Aura Verde.

L’Aura Rosa

Se c’è del rosa nella tua aura (l’altro colore, insieme al verde, associato al chakra del cuore), probabilmente vivi col cuore. Sei gentile, premuroso e amorevole.

Simile al verde, vedere il rosa è un segno che il tuo chakra del cuore è aperto e ricettivo. Celebra la tua natura gentile e compassionevole, ma ricorda il bisogno di confini.

Leggi altre informazioni sull’Aura Rosa.

L’Aura Blu

Il blu nell’aura di qualcuno è un segno di una mente potente, ma che potrebbe essere un po’ tra le nuvole. Quelli con molto blu nella loro aura operano di più nei regni mentali e devono ricordarsi di radicarsi e tornare coi piedi per terra. Ma possono anche essere molto perspicaci.

Il blu è il colore del chakra della gola, che governa l’espressione e la verità. Se il tuo chakra della gola è chiaro e fluente, il blu nella tua aura significherebbe l’espressione esteriore delle intuizioni che hai dentro.

Leggi altre informazioni sull’Aura Blu.

L’Aura Indaco

Un’aura indaco spesso indica una persona altamente sensibile ed empatica. È qualcuno che assorbe pensieri, sentimenti, emozioni e traumi degli altri. Quest’aura è principalmente legata al chakra del terzo occhio.

E più scura è l’aura indaco, più sensibile è la persona. Le tonalità più scure dell’indaco indicano una saturazione di questa capacità e una sopraffazione delle energie degli altri dentro di sé.

Leggi altre informazioni sull’Aura Indaco.

L’Aura Viola

Le aure viola attirano molta attenzione perché questo è il colore associato a una forte intuizione e sensibilità e grandi profondità mentali.

Il viola è il colore del chakra del terzo occhio, che si occupa dell’intuizione. Se hai il viola nella tua aura, potresti avere alcune abilità psichiche, empatiche o intuitive.

Leggi altre informazioni sull’Aura Viola.

Aura Bianca

È un po’ più raro vedere concentrazioni di bianco nella propria aura. Ma se lo fai, è il segno di una mente molto veloce e una tendenza al perfezionismo e all’energia nervosa.

Il bianco è collegato al chakra della corona, che ci collega all’energia e all’unità universali. Vederlo nella tua aura significherebbe che hai un forte senso di connessione con qualcosa di più grande di te.

Leggi altre informazioni sull’Aura Bianca.

Aura Nera

Se ci sono aree nere o particolarmente scure della tua aura, questo non è in realtà il “colore” della tua aura, di per sé, ma piuttosto un segno che una parte di te è esausta o affaticata.

In questo caso, prenditi del tempo per radicare, guarire e bilanciare i tuoi livelli di energia per illuminare un po’ quell’aura e riportare in equilibrio il tuo campo energetico (e i chakra).

Leggi altre informazioni sull’Aura Nera.

L’Aura Arcobaleno

Nella minima possibilità che tu abbia un’aura arcobaleno che mostri più di due colori, è un segno che stai attraversando un periodo super impegnativo o sei nel bel mezzo di un cambiamento.

Potresti sentirti più energico e sicuro di te quando la tua aura emette vibrazioni arcobaleno, quindi approfittane uscendo e incontrando nuove persone e facendo cose nuove. Dall’altro lato della medaglia, questa energia frenetica può portare a esaurimento e sopraffazione, quindi assicurati di trovare anche il tempo per il relax.

In Conclusione…

La nostra aura è in continua evoluzione, ma per molte persone, uno o due colori appariranno costantemente. Che un giorno tu sia blu, giallo o rosso, comprendere l’energia della tua aura in un dato momento può aiutarti ad affrontare la giornata con più facilità.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *