Hey! Ti piacciono i contenuti di Esoteria?Supportaci con una donazione
Astrologia Occidentale

I segni zodiacali e la loro classificazione

3 Minuti di lettura

I segni zodiacali che bene o male tutti conosciamo sono determinati dalla posizione della stella più importante della nostra galassia: il Sole. Esso con il suo moto apparente descrive una circonferenza chiamata “eclittica” che se estesa per 9° da entrambi i lati da forma lo zodiaco, una fascia all’interno della volta celeste divisa in dodici parti uguali di 30° gradi ciascuna chiamate “segni”.

All’interno dello Zodiaco vi sono stelle raggruppate in costellazioni alla quali è stato affibbiato nomi di esseri viventi, reali o fantastici. Nella sua apparente rivoluzione lungo l’eclittica, il Sole sembra percorrere questa fascia ed è proprio la sua posizione sulle varie costellazioni che determina i segni zodiacali. Ciò significa che se una persona nasce nel periodo in cui il Sole attraversa la costellazione del Toro, può definirsi appartenente a tale segno.

Sequenza dei segni zodiacali

  • Ariete ( 21 marzo – 20 aprile )
  • Toro ( 21 aprile – 20 maggio )
  • Gemelli ( 21 maggio – 21 giugno )
  • Cancro ( 22 giugno – 22 luglio )
  • Leone ( 23 luglio – 23 agosto )
  • Vergine ( 24 agosto – 22 settembre )
  • Bilancia ( 23 settembre – 22 ottobre )
  • Scorpione ( 23 ottobre – 22 novembre )
  • Sagittario ( 23 novembre – 21 dicembre )
  • Capricorno ( 22 dicembre – 20 gennaio )
  • Aquario ( 21 gennaio – 19 febbraio )
  • Pesci ( 20 febbraio – 20 marzo )

Classificazione dei segni zodiacali

L’astrologia occidentale divide i segni zodiacali in diverse classificazioni basate su degli insiemi. Possiamo quindi dividerli per elemento, per polarità, per modalità o per stagione.

Classificazione per elemento

Questa classificazione è legata ai quattro elementi ( fuoco, terra, aria, acqua );

  • Segni di fuoco: Ariete, Leone, Sagittario. Rappresentano il desiderio, la forza, l’energia creativa, l’entusiasmo, la passione.
  • Segni di terra: Toro, Vergine, Capricorno. Rappresentano le risorse materiali, i possedimenti, la stabilità, la praticità.
  • Segni d’aria: Gemelli, Bilancia, Aquario. Rappresentano l’intelletto, la capacità comunicativa, la logica, il distacco emozionale.
  • Segni d’acqua: Cancro, Scorpione, Pesci. Rappresentano l’immaginazione, le emozioni, la spiritualità, l’intuizione.

Classificazione per polarità

Questa classificazione ordina in segni zodiacali in segni attivi ( o maschili/yang/positivi) o passivi (femminili/yin/negativi);

  • Segni maschili: Ariete, Gemelli, Leone, Bilancia, Sagittario, Acquario. I segni attivi tendono ad essere estroversi, socievoli, amichevoli ed impulsivi.
  • Segni femminili: Toro, Cancro, Vergine, Scorpione, Capricorno, Pesci, I segni passivi tendono ad essere introversi, riflessivi e propendono a difendersi dal mondo esterno.

Classificazione per modalità

Questa classificazione si basa sulle diverse modalità di espressione dell’energia: cardinale (attiva, piena d’iniziativa), fissa (stabile, sicura) e mobile (trasformativa, finale);

  • Segni cardinali: Ariete, Cancro, Bilancia, Capricorno ( inizio stagione ). Sono associati all’iniziativa ed alla creatività, all’essere leader. Sono segni che non aspettano che gli altri facciano le cose per loro.
  • Segni fissi: Toro, Leone, Scorpione, Acquario ( centro stagione ). Sono associati alla stabilità ed alla determinazione, alla tenacia. Sono segni testardi, che quando si pongono un obiettivo combattono fino alla fine.
  • Segni mobili: Gemelli, Vergine, Sagittario, Pesci ( fine stagione ). Sono associati ad ingegno, all’adattamento ed alla flessibilità. Sono segni che spesso evitano il confronto ed adattano loro stessi o i loro bisogni alla situazione che hanno davanti.

Classificazione per stagione

Questa classificazione si basa sulla stagione di appartenenza del segno zodiacale;

  • Primavera: Ariete, Toro, Gemelli.
  • Estate: Cancro, Leone, Vergine.
  • Autunno: Bilancia, Scorpione, Sagittario.
  • Inverno: Capricorno, Aquario, Pesci.

Iniziare ad interpretare

Conoscendo queste semplici basi è già possibile interpretare il significato di alcuni segni. Per esempio dell’Ariete sappiamo che è un segno di fuoco, maschile, cardinale, di conseguenza possiamo dire che gli individui nati sotto questo segno sono attivi, pieni di entusiasmo, passione, sono estroversi, socievoli ed impulsivi. Lottano per i loro obiettivi, sono nati per essere dei leader e probabilmente odiano stare al di sotto di qualcuno.

Dei Pesci sappiamo, invece, che sono un segno d’acqua, femminile, mobile quindi possiamo dire che gli individui nati sotto questo segno sono persone molto attaccate alle emozioni e dotate di un grande intuito e spiritualità. Sono passivi, introversi, riflettono prima di scelte importanti e sono molto flessibili, riescono ad adattarsi alle situazioni con facilità.

Unendo quindi queste informazioni agli stereotipi che facilmente è possibile reperire su internet possiamo fare un quadro generale della persona che abbiamo davanti. Tuttavia, l’astrologia ha molti altri aspetti da calcolare proprio perchè appunto le persone sono composte da sfumature ed è qui che entrano in scena i pianeti, gli asteroidi, le case e gli aspetti che vedremo nei prossimi post.

Potrebbe interessarti anche...
Astrologia Occidentale

Nati il 1 Aprile: Oroscopo e Caratteristiche

4 Minuti di lettura
Se sei nato il 1 aprile, il tuo segno zodiacale è quello dell’Ariete. Come Ariete nato in questo giorno, mostri la tipica…
4.0
Astrologia Occidentale

Compatibilità Leone - Vergine: Amore, Amicizia, Matrimonio

9 Minuti di lettura
La coppia Leone e Vergine è un po’ un’incognita. Il Leone è rumoroso e orgoglioso, prende la vita al proprio passo e…
Astrologia Occidentale

Nati il 10 Marzo: Oroscopo e Caratteristiche

4 Minuti di lettura
Se sei nato il 10 marzo, il tuo segno zodiacale è Pesci. Come Pesci nato in questo giorno, sei conosciuto per essere…
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi ogni settimana gli ultimi articoli pubblicati sul nostro sito, così puoi rimanere aggiornato!

Rispondi

Total
1
Share